Dr.ssa Valeria Inglese

Laureata nel 2014 presso l’Università degli studi di Padova discutendo una tesi sperimentale sull'antibiotico-resistenza, dopo l'abilitazione si trasferisce a Bolzano, per svolgere un periodo di tirocinio multidisciplinare. 

Successivamente esercita l'attività di libero professionista, con particolare interesse per la medicina interna e diagnostica per immagini.

Nel 2017 inizia il percorso che la porterà a conseguire il Master di II livello in Diagnostica per Immagini dei Piccoli Animali, presso l'Università di Teramo, sotto la direzione del Professor Massimo Vignoli (Dip. ECVDI), che segue per un periodo di tirocinio nel reparto di diagnostica per immagini presso l'Ospedale veterinario “I Portoni Rossi”.

Nel maggio 2017 consegue la certificazione di referente Ce.Le.Ma.Sche per la ricerca radiografica delle malattie scheletriche congenite e/o ereditarie del cane (HD-ED-SP).

Socia SCIVAC e UNISVET, frequenta numerosi corsi di formazione e seminari di aggiornamenti scientifici, inerenti la diagnostica per immagini ed, in particolare, la tomografia computerizzata: ha partecipato a corsi di tomografia computerizzata tenuti dal team di radiologi dell'Istituto Veterinario di Novara e, di recente, ha frequentato il corso internazionale di Tomografia Computerizzata tenuto da T. Schwarz, S. Hecht, F. Rossi.

Attualmente è responsabile del servizio di Tomografia Computerizzata della DPA srl - Clinica Veterinaria Pedrani.