Clinica Veterinaria Pedrani Vicenza

Clinica Veterinaria Pedrani

Storia

Era l’anno 1987 quando Giuliano Pedrani, Marino Stefanutti e Nicola Gasparinetti, dopo alcuni anni di attività in un piccolo ambulatorio situato a Thiene in provincia di Vicenza, decisero di dare vita ad un progetto: una struttura polifunzionale dedicata esclusivamente alla cura dei cani e dei gatti.

Eravamo convinti che quella nuova realtà lavorativa dovesse, non solo distinguersi nel panorama veterinario di quei tempi, ma soprattutto potesse essere ampliata e migliorata nel futuro per le sue potenzialità legate alle competenze professionali di ciascun socio, allo spazio dedicato alla struttura ed alle attrezzature innovative.

La realizzazione di ambienti dedicati alle singole attività, visita clinica, radiologia, sala chirurgica, laboratorio analisi, ricovero post-chirurgia e infettivi, day-hospital … sul modello delle cliniche veterinarie americane era di per sé un fatto innovativo, tra i primi in Italia, e tanto più lo era nella rurale realtà di Zugliano, un paese di 3000 abitanti a 20 km da Vicenza. L’aggiornamento professionale conseguito in Italia ed all’estero ci stimolava ad essere lungimiranti ed a prevedere già allora quanto sarebbe divenuto dotazione obbligatoria di qualunque struttura volesse oggi soddisfare i requisiti di legge per essere una “clinica veterinaria”.

Da quel lontano punto di partenza , dal primo impianto centralizzato di ossigeno e di anestesia gassosa in ogni locale operativo abbiamo continuato a perseguire una politica di rinnovamento che ci ha portato ad essere oggi una delle poche cliniche in Italia a dotarsi di una attrezzatura diagnostica di livello superiore quale la risonanza magnetica.