Clinica Veterinaria Pedrani Vicenza

Clinica Veterinaria Pedrani

Degenza

Responsabile Dr.ssa Valentina Esposito

La nostra struttura ha selezionato una èquipe di colleghi che si occupa dei soggetti ricoverati.

Per i soggetti che richiedono ospedalizzazione la clinica offre un servizio completo e flessibile alle necessità particolari dei singoli pazienti: afferenti dalla medicina interna, dalla chirurgia generale, ortopedica o dalla neurologia.

I ricoverati di medicina interna sono pazienti che necessitano di cure mediche più impegnative di quelle possibili a casa del proprietario, quali ad esempio la somministrazione di farmaci per via endovenosa e/o la fluidoterapia personalizzata e controllata con pompe ad infusione. Spesso sono soggetti anziani, molto spesso pazienti oncologici estremamente debilitati che richiedono terapie specifiche e mirate con criteri di somministrazione adeguati agli standard internazionali di sicurezza dell’utilizzo dei chemioterapici. I pazienti vengono valutati più volte nel corso della giornata dai medici in turno per i ricoverati in collaborazione con il medico curante responsabile del singolo caso.

I pazienti ortopedici solo raramente hanno bisogno di ospedalizzazione, salvo i casi in cui i proprietari non siano in grado di garantire la adeguata somministrazione di farmaci per il controllo del dolore post-operatorio.

Lo stesso criterio vale per  i pazienti della chirurgia generale sottoposti ad interventi che non comportano gravi rischi post-operatori né difficoltà nel controllo del dolore; in caso contrario per prevenire e/o monitorare complicanze insite nella procedura chirurgica, il medico di turno è affiancato dallo specialista.

La maggior parte dei pazienti neurologici viene ricoverata in seguito alla chirurgia di patologie spinali, ernie discali in primis, che risultano essere paretici o plegici, ovvero incapaci di muoversi, camminare e/o svuotare autonomamente la vescica.  In questi soggetti si dovrà porre un’attenzione particolare alla cura del ricovero: essi dovranno avere un supporto morbido ed un regolare cambio di decubito per evitare lo sviluppo di lesioni cutanee , dovranno essere sempre puliti e liberi da urine e feci che potrebbero causare ustioni e piaghe.

Un ultimo aspetto, ma a nostro parere il più importante, che accomuna tutti i tipi di ospedalizzazione è quello psicologico-emotivo; i nostri pazienti spesso sono pazienti “tristi”. Il senso di abbandono dai loro affezionati proprietari aggiunto allo stato di debilitazione in cui si trovano crea in loro un profondo stato di sconforto che certo non li aiuta ad affrontare al meglio il periodo di necessario ricovero. Solo l’inesauribile quantità di coccole e carezze che tutti i medici della clinica sono pronti a dispensare può aiutarli a risolvere questo problema e guarire più velocemente.